IT9BUA NATALINO

NATALINO IT9BUA

it9bua

 

Ho conseguito la patente di radioamatore nel 1991 quando ancora gli esami si svolgevano presso il “Circolo Costruzioni Telegrafiche e Telefoniche” di Messina.
Alla patente di radioamatore sono arrivato come conseguenza diretta della mia passione per la radiotecnica, passione ereditata da mio padre. Ho meravigliosi ricordi dei suoi “esperimenti” ai quali partecipavo parlando davanti ad un microfono in qualità di assistente…
Negli anni novanta dopo aver conseguito la licenza mi  dedico ai primi esperimenti di trasmissione in Packet-radio, costruendo insieme ad un caro amico, una delle prime stazioni ripetitrici automatiche basate sul processore Z80 della Zilog.
Appena dopo un anno di licenza ottengo il mio primo vero lavoro che mi costringe ad abbandonare la radio. Circa tre anni fà cambio lavoro, lascio le scartoffie, mi metto in proprio, do vita insieme a tre amici d’infanzia ad una società di progettazione di impianti di Domotica e telecontrolli e riesco finalmente a ritagliarmi un po’ di spazio per la radio.
Forse l’età, forse l’amore per la Musica, sicuramente per aver incontrato le persone giuste, decido d’imparare in modo serio l’ABC del CW. Studio matto e disperato, ma alla fine riesco nel mio intento.
Magnifica avventura, un nuovo mondo, insieme di magia e scienza e… un’appagamento personale che non riesco a descrivere.
Grazie all’INORC ho incontrato Maestri di tasto e soprattutto di umanità, umanità di chi ha servito con la scienza di Marconi il Prossimo, ho incontrato Tecnici che mi hanno offerto il loro sapere con gioia, felici di poterlo condividere con me. Cercherò di fare altrettanto con chi incontrerò sulla mia strada.

Nat
it9bua